Certificazioni

La certificazione ISO 9001:2015

La Cooperativa Noi e gli Altri possiede la certificazione ISO 9001 dal 2000. Il cliente e la sua soddisfazione sono uno dei principali obiettivi della 9001: la definizione e il monitoraggio delle varie fasi dei processi sono volti a determinare il massimo soddisfacimento dell’utente finale.
La Certificazione inoltre ha assicurato che la Cooperativa controllasse costantemente la Qualità dell’erogazione dei propri prodotti e servizi e che si impegnasse in modo puntuale nella risoluzione delle non conformità raccolte e nella gestione dei reclami provenienti dai clienti. La Direzione della Cooperativa ha monitorato, misurato e migliorato in modo continuativo l’efficacia del Sistema di Gestione della Qualità.

Nel mese di dicembre 2017, la noi e gli Altri e’ passata alla versione 2015 della norma 9001. Questo passaggio ha implicato un ulteriore lavoro di controllo e approfondimento dei vari processi certificati; sono state effettuati infatti un’attenta analisi e valutazione dei bisogni del contesto esterno/interno della cooperativa e dei rischi/opportunità di ogni processo ritenuto fondamentale e strategico per il futuro della Cooperativa.

La certificazione ambientale ISO 14001:2015

La Cooperativa Noi e gli Altri, nel mese di giugno 2017, ha ottenuto la Certificazione Ambientale.
La certificazione 9001:2015 ci ha visti impegnati nella definizione di una politica ambientale e nell’individuazione degli aspetti ambientali che possiamo controllare e/o influenzare. Con l’aiuto di un consulente esterno, abbiamo individuato le leggi applicabili agli aspetti ambientali prescelti ed abbiamo attivato controlli per soddisfare tali requisiti. Gli obiettivi ambientali, misurabili, che ci prefiggiamo per il periodo 2017/2018, sono il controllo del consumo di materie prime, la riduzione della produzione di rifiuti e delle emissioni in aria e acqua nelle nostre unità operative.

La Direzione della Cooperativa si impegna a controllare costantemente l’adeguatezza e diffusione del sistema di gestione ambientale, cercandone il miglioramento in modo coerente, efficace e soprattutto sostenibile. Per entrambe le norme, il nostro ente certificatore è RINA.
RINA è parte della Federazione CISQ (Certificazione Italiana Sistema Qualità Aziendale), che raccoglie le principali società di certificazione nazionali; attraverso CISQ, aderisce all’ accordo internazionale IQNet (The International Certification Network), che rappresenta il maggiore network internazionale nella certificazione dei sistemi di gestione per la Qualità, l’Ambiente e la Sicurezza.

La certificazione ISO 22000:2005

La cooperativa noi e gli Altri si è certificata nel mese di febbraio 2018 anche secondo i requisiti della norma iso 22000 “Sistemi di gestione per la Sicurezza alimentare”. La 22000, applicata su base volontaria, armonizza gli standard nazionali e internazionali in materia di sicurezza alimentare con l’analisi dei rischi ed il controllo dei punti critici (HACCP), definiti dal Codex Alimentarius.

L’iter di certificazione, effettuato con la costante collaborazione di 2 consulenti esterni certificati nell’ambito della Sicurezza alimentare e poi verificato dall’Organismo di Certificazione RINA (www.rina.org), ha previsto:

  • l’identificazione dei rischi effettivi ai quali sono potenzialmente esposti sia la noi e gli Altri che si occupa di produrre il pasto sia i consumatori finali del pasto, cioè i minori e le insegnanti;
  • la realizzazione di strumenti per monitorare efficacemente tutte le performance relative alla sicurezza alimentare, dal fornitore al produttore;
  • la formazione del Personale sugli aspetti della Sicurezza Alimentare;
  • il monitoraggio e la misurazione del livello di Soddisfazione dei Clienti;
  • l’esecuzione di verifiche ispettive programmate da parte dei vari responsabili della Noi e gli Altri per garantire il controllo del sistema di gestione della sicurezza alimentare.

I 2 principali vantaggi della 22000 sono certamente il miglioramento tangibile e dimostrabile delle perfomance in ambito di sicurezza agroalimentare “dal campo alla tavola” e la maggiore garanzia di conformità alle norme.